Un tappeto per tutte le età: top five dei tappeti per bambini in circolazione.

Con il freddo che arriva, e lo senti che comincia a pungere con il suo venticello mattutino e serale che entra da qualsiasi spiffero dei pantaloni o della giacca fino a passare tra la fitta trama della mia solita maglietta bianca, ho pensato di parlare di tappeti per bambini!
Perché il freddo mi fa subito pensare al camino acceso e ad un tappeto su cui sdraiarsi.

Ancora il tappeto davanti al camino non c’è e neppure quello in camera dei bambini, mi metto a curiosare sul web in cerca di nuovi marchi con accanto la mia lista dei 5 tappeti preferiti che rimangono sempre gli stessi e… come si dice? Ce n’è per tutti i gusti e per tutte le età.

Da quello dai colori pastello e più delicato nelle forme e nei colori, lavabili sui cui qualsiasi rigurgito di neonato può facilmente sparire a quello più cool for kids sui quali stendersi con l’amico e giocare al lego, dai colori eccentrici, dai ricami vintage.
Poi ovviamente quelli che arredano, belli da vedere e che durano nel tempo, un po’più cari per arredare il nostro salotto di casa.

Nella top five tappeti per bambini (e non solo) ci sono sicuramente:

– il beni ourain, lo punto da 4 anni, ed è uno di quegli accessori da arredo che dico valgono un viaggio in Marocco. Ce ne sono di diverse tinte, dal bianco e nero (il mio mood) a quelli più colorati e vivaci. In lana pregiata, morbidi e artigianali. Stanno bene ovunque, sia nella cameretta appena “battezzata” che nel salotto di casa. Questi sono del marchio Olli Ella.

schermata-2016-10-10-alle-14-15-09

– il tappeto lavabile, come quelli di Lorena Canals, pratico e igienico adatto ai bambini e dai disegni accattivanti. Nell’ampio catalogo se ne trovano di tutti i tipi, da quelli a tinte più delicate per la cameretta di un neonato a quelli più geometrici dai colori a contrasto come il bianco e nero, dalla classica forma rettangolare alle forme più svariate come il biscotto o le ali, da quelli in colori degrade a quelli a strisce.

schermata-2016-10-11-alle-10-16-39

– il tappeto in crochet proposto in tanti colori dal marchio Naco. Tondo, lavorato con cotone reciclato, avrete difficoltà nella scelta del colore. Adatto come scendi letto o nell’angolo della lettura in camera dei bambini, sotto una sedia o per arredare il bagno. Adatto per qualsiasi età.

schermata-2016-10-10-alle-14-15-39

– quello con disegni di aquiloni, il puzzle di animali, bacchette magiche e fiocchi di art for kids. Bellissimo il tappeto sagomato che ritrae l’orso polare e i suoi cuccioli che si stringono in un abbraccio, sarà anche bianco e facile da sporcare ma è davvero irresistibile! Lo consiglierei alle neo mamme e ai loro piccoli appena nati accostato ad arredi minimal al naturale. Tutta la gamma è ovviamente irresistibile!

schermata-2016-10-10-alle-14-16-01

– il tappeto d’ispirazione vintage del marchio Varanassi propone, tessuto a mano con materiali naturali al 100%. Ogni pezzo è unico, vi innamorerete dell’elefante! E’ decisamente un prodotto cool for kids.

schermata-2016-10-10-alle-14-16-25

Sicuramente ce ne sono tanti altri di bellissimi, come quelli in lana merino e sempre fatti a mano di Sew Heart Felt che poi si possono appendere al muro una volta che i bambini sono cresciuti e di Ferm Living per bambini di tutte le età, o di Little Cabari vere e proprie poesie di tappeti. Non dimentichiamo poi il tappeto gioco, e quello di Wee Gallery con i disegni tipici del marchio e in più perché si sa sono appassionata del bianco e del nero, a me piace davvero tanto, in cotone bio 100%.

schermata-2016-10-10-alle-17-44-44

schermata-2016-10-10-alle-18-25-40

schermata-2016-10-10-alle-14-16-39

schermata-2016-10-11-alle-10-11-04

Siete pronti per il vostro tappeto? Pronti a rotolassi e farvi il solletico, a leggere una storia e a coccolarsi su un soffice tappeto che arreda lo spazio pensato per i bambini? Godiamoci il momento di sdraiarsi con loro, fino a che ci è permesso…