Design per bambini e materiali naturali nei prodotti &ME.

Chi può accostare al meglio il bello del design per bambini alla scelta di materiali naturali se non il marchio &ME?

Sorprendete, bello, divertente a volte colorato e a volte neutro, accontenta i gusti dei genitori più esigenti, lascia spazio alla creatività dei bambini e in più utilizza materiali naturali come il legno. Minimale con qualche tocco di colore è amore a prima vista da quando Unduetrestella lo ha presentato alla Milano design week anni fa e lo ripropone a Pitti 86 dal 18 al 20 Gennaio 2018.

Si tratta di &ME (brand olandese) e cosa c’è di nuovo in casa &Me e cosa attira la mia attenzione?
Il mio occhio si sofferma su:

Il puzzle composto da numeri giganti e geometrici

IMG_1916

La “montagna russa” in versione minimal rispetto ai labirinti di palline che si trovano in giro. Rimane un oggetto bello da vedere anche quando i bambini non lo utilizzeranno più. E per che no, potrebbe essere un anti stress per adulti?

IMG_1873

Sui blocchi di legno con dettagli di cotone e piccoli oggetti da tirare mordere che stimolano i sensi dei più piccoli.

IMG_1812

Sull’ orologio da appendere al muro della cameretta dei bambini per apprendere il senso del tempo e imparare a leggere l’ora

IMG_1791

E più di tutti anche se non fa parte delle novità è la palestrina per creare un nido stimolante per il bebè.
Non è facile trovare palestrine così accattivanti e di design sul mercato in più ad un prezzo accessibile!

off-white-babygym

|Candylab| macchine in legno ed è subito california dreaming.

groupshot_10

stac6_1

Chi di noi non sogna di rivivere gli anni 60, quelli americani, sulle note di California Dreaming dei Mamas and The papas e magari al volante di una macchina tipica di quegli anni costeggiando la Pacific Ocean da Los Angeles a San Fransisco con uno stop in un tipico motel caratterizzato da intermittenti luci a neon?

L’ho desiderato e tutt’ora lo desidero fare.
Quando vivevamo a Santa Monica, mio marito ed io siamo riusciti ad arrivare fino a Big Sure, o poco più su, posto mozzafiato, dove pero’ ci siamo fermati e tornati indietro. Non abbiamo proseguito, Gregorio aveva qualche mese e non ce la siamo sentita.

Per tre anni di vita passati lì, avevo sempre o quasi la pancia, mmm quella da gravidanza. Eh… la california rilassa e in california si concepisce di più, e forse è anche per questo che ho così tanta voglia di tornarci…

Chiudo gli occhi e torno alle note di una canzone sixties, vuoi che sia dei Beach Boys o di Saimon & Garfunkel, mi immagino sulla route 66 verso Las Vegas o in viaggio verso sud sempre con la California nel cuore, seduta sul sedile di una Mustang decappottabile a fianco al guidatore, mio marito. Ancora meglio, richiudo gli occhi e mi vedo su una Candylab!

candylab-toys-modern-vintage-7-600x400

home_ad_1

Le macchine Candylab nascono dal’amore verso gli anni 60, dalla voglia di rivivere quegli anni cavalcando le onde del Pacifico, dal desiderio di far rivivere quel periodo glamour in una chiave moderna lavorando il legno seguendo disegni lineari per farne del giocattolo un’unicità di forma, design e gioco. Nascono dall’amore per il modernariato caratterizzato dai suoi tratti distintivi, le linee pulite e lineari.

Gli ideatori di Candylab toys sono artisti, designer e genitori, influenzati dalla loro passione per le auto classiche di quegli anni, dallo spirito artigianale della metà del secolo.

Nascono così le bellissime auto californiane, accessoriate da caravan trainabili che ricordano il bellissimo Airstream.

camper_l1

woodie_l

blue_l

carbon_2p

I prodotti Candylab toys, sono in legno massello, dipinti con vernici all’acqua e hanno pneumatici in gomma alimentare.
Mi hanno riportato alla voglia di viaggiare verso la California, sempre nel cuore, ancora lontana.
Intanto pensiamo ad inserirlo nella letterina a Babbo Natale, fa il suo effetto anche come soprammobile quando gli anni passano e i figli diventano grandi.
Candylab rientra in quella categoria di giocattoli di design che durano nel tempo.