|BOOKTREE| Quando gli alberi non hanno più foglie e raccontano storie.

Booktree ash

Booktree ash

Quando porto fuori il cane, nel gelo di questo ventoso Gennaio, coperta fino alla punta del naso, osservo gli alberi, non ‘i sempre verdi’ che sembrano scaldarsi dalle foglie, ma quelli spogli, dai rami rinsecchiti, che sembrano stiano lì ad aspettare una sciarpa, un berretto o un pezzetto di coperta. Nel buio poi della sera, mi fanno rabbrividire ancora di più. Eppure è la natura, è fatta così. Il vento e il gelo che li gnuda e loro che resistono con forza.
Loro, alberi spogli, nudi e infreddoliti mi hanno fatto ricordare che esiste un albero particolare e speciale, un albero senza foglie, un albero magico pieno di pesi e libri da sfogliare.
Si tratta dell’albero libreria di Kostas Syrtariotis. “Il suo lavoro spesso parte direttamente dal prototipo, avendo come comune denominatore l’uomo e i suoi sentimenti, uniti spesso ad un pizzico di ironia”.

tumblr_mv1fwjNdg51sr027xo2_1280

Sicuramente un pezzo di design già visto in passato, esposto a Milano per il fuorisalone 2013 a Kidsroomzoom, è un oggetto di design che racconta storie. Su di esso libri e oggetti diventano i protagonisti di storie da raccontare.

“Libri, giornalini e tutto quello che serve sugli alberi di legno di varie forme e colori; uno accanto all’altro, creano un bosco nella stanza”. Marie claire.it
“C’era una volta una bambina che, munita di annaffiatoio, versava dell’acqua in un angolino della sua camera, si sedeva sulla sediolina e attendeva che nascesse un albero. Fu così che un giorno l’albero nacque: ma era un albero speciale. Niente foglie sui suoi rami. Solo libri.” Booksblog.it

tumblr_mv1fwjNdg51sr027xo6_1280

Si chiama Booktree ed è una libreria che si arrampicata sulla parete, sui suoi rami puoi mettere libri, oggetti, ricordi, e trasmettere tutta la tua dolcezza.
Costruita in legno massello da artigiani, Booktree dona con il suo carattere lineare e rigoroso, discreto ed elegante una piacevole sensazione all’ambiente intorno.

Non è l’unica libreria fatta ad albero in circolazione, ma questa è quella che amo di più! Un bosco naturale a portata di mano in legno massello, in tre finiture: Frassino, Ebano e Tineo.
100% riciclabile ed atossico.
Si assembla in 10 min e si appende al muro con sole 2 viti.

La libreria per bambini che cambia l’ approccio alla lettura. Libreria frontale Tidy Books.

image

Sinceramnete non so perchè ci ho messo così tanto ad optare per una libreria frontale! E’ sempre stata una di quelle cose che avevo in testa mentre pensavo e rivoluzionavo continuamente le camerette dei miei figli.

Guardavo sempre con sconforto quella micro libreria, un po’ tristina, che più che una libreria definirei ‘accatasta libri’, dove non si capiva mai quali libri ci fossero, che non invogliava mai le mie figlie a prenderne uno… Solo la sera, al momento della lettura della buona notte, tiravano fuori le opzioni da scegliere. Nel caos e nella difficoltà di trovare il libro preferito, o quello lasciato a metà dalla sera precedente, si perdeva la voglia, cominciavano gli sbuffi serali di fine giornata.

Spesso mi dicevo che avrei optato per le mensoline Ikea appoggia foto e libri da posizionare una sopra l’altra, ad altezza bimbo per facilitare la visibilità dei libri e stimolarne la lettura e l’ autonomia, poi la pigrizia e la difficoltà nell’essere precisi a posizionarle in modo simmetrico mi hanno fatto desistere…

Finalmente mi sono decisa perché ho visto lei, conosciuta all’interno dello show-room Family Nation! L’ho guarda, l’ho studiata bene e ho scelto la versione più pulita, in bianco, perché quella che a mio gusto sta meglio in camera delle bambine. Ma è bellissima anche quella color naturale!
La libreria può essere personalizzata con il nome del bambino o semplicemente arricchita con lettere colorate.

image

La libreria Tidy Books è in diversi colori, dal rosa all’azzurro al bianco e al naturale, è pratica perché di dimensioni perfette nella sua profondità, non prende troppo spazio, leggera, facile da montare, fissabile al muro per bambini piccoli o semplicemente appoggiata alla parete per bambini più grandini. La sua capienza è ottima, e i libri sono facilmente sfilabili e la montagna di libri ritorna facilmente in ordine.
E’ un ottimo mobile per arredare la cameretta e per facilitare i bambini alla lettura, ma è anche un ottimo arredo in qualsiasi punto della casa!

image

image

Ho voluto fare delle foto con le bambine, per farvi capire bene le dimensioni, il suo minimo ingombro e come si possa facilmente ricreare un delizioso angolo lettura, per un momento di relax, per un momento di gioco tranquillo.

Finalmente hanno la loro libreria frontale, il loro gioco-lettura fatto di stimoli, autonomia, condivisione. Facili da prendere e facili da rimettere, i libri diventano un bellissimo mondo fantasioso da esplorare.

3pigsmarzoprova

image

Capita che le trovo a prendere un libro, a turno o insieme o con il fratello al quale supplicano una lettura.
Ecco, a lui non va tanto giù che la libreria Tidy Books sia in camera delle sorelle, anche lui l’avrebbe voluta, anche lui vorrebbe il suo angolo lettura al posto del letto sul quale sdraiarsi prima di andare a dormire.
Magari un giorno la libreria sarà condivisa in una parte della casa, ma oggi rimane lì per far avvicinare di più le due nanette alla lettura, visto che la cameretta è il loro posto preferito della casa…

image

Se avessi avuto una cucina più grande, con uno spazio adatto dove inserirla, mi sarebbe piaciuto averla lì, e pensare al mio momento ai fornelli mentre i miei Three Litte Pigs sfogliano libri adatti a loro e io sfilo dalla libreria Tidy Books il libro di ricette della nonna con i grandi segreti della tradizione culinaria emiliana.

image1

image2

La felicità ha le smorfie!