Cup of Milk a Firenze.

Se pensate di andare a fare acquisti per e con i vostri bimbi non potete non andare da Cup of Milk. A Firenze è il negozio più colorato per abbigliamento e accessori, con qualcosa per decorare la cameretta come stampe e nuvolette, con marchi nordici e sicuramente meno classici.
Il colpo d’occhio di colore della vetrina ci conquista subito.

image

image

Laura e Carlo, ideatori di questo shop all’avanguardia, dopo anni nel settore moda hanno deciso di provare con il bambino e ci sono riusciti. Si entra in un luogo dallo stile internazionale, dove si respira subito aria di divertimento. Marchi selezionati con cura che hanno le caratteristiche di qualità e confort, tessuti organici per alcuni brand e tutti sicuramente comodi da indossare, senza tralasciare lo stile unico, a volte eccentrico, colorato e giocoso.

Cup of Milk ha centrato un obiettivo: offrire a noi mamme e ai nostri bambini qualcosa di divertente, di diverso e di nuovo che mancava alla città.
Marchi spagnoli, olandesi, inglesi e francesi che mischiati insieme diventano un quadro colorato dipinto da un bambino.

Così, mentre Gregorio era carichissimo per la partita di calcio di due sabati fa, ho voluto portare con me le femminucce di casa e ho chiesto alla mia amica fotografa Silvia di immortalarle in uno dei negozi a me più cari.
Nato oramai da due anni, e diventato shop online da quest’anno Cup of Milk ha rapito anche le mie twins.

image

image

Entrate intimidite nel negozio, come sempre al primo approccio, dopo due minuti di sguardi ammiccanti l’una con l’altra si sono buttate sulla cesta di calzini coloratissimi Collegen, individuando e pescando i calzini viola e rosa. Uno sguardo al luogo, subito familiare e colorato, e l’inizio del “gioco dello shopping” mai fatto prima.
La scelta di capi da parte loro e la voglia di provarli, lo sbirciare tra gli smalti coloratissimi di Nailmatic Kids e vedere che anche loro possono giocare a fare le grandi, la scelta di un paio di occhiali da sole e far finta di essere al mare e mangiare pesci colorati e sagomati con le bustine di Don Fisher.

image

image

Ginevra preferisce la femminilità scegliendo l’abito di PopUpShop a righe bianche e rosa, mentre Nina si lascia conquistare dalla stampa azzurra nei delfini di Minirodini, adesso che il blu rientra tra i colori preferiti.
Altra scelta i capi di Bangg Bang Copenhagen, Ginevra opta per l’abito nuvoletta con fiocco mentre Nina sceglie i pantaloni rigati con top. Ginevra continua con il rosa nella scelta del vestito in stile vintage di Bobo Choses.

image

image

image

image

image

image

Imbarazzo della scelta? Direi di si tra marchi come Bobo Choses, Minirodini, Bang Bang Copenhagen, Indikidual, PopUpShop, Tiny Cottons dove tutto è primavera, estate, voglia di caldo e di giochi all’aperto.
Sempre presente l’angolo on sale con ottimi prezzi, dove acquistare capi delle passate collezioni.

Quest’anno la scelta è andata sulle stampe cocomero di Bobo Choses, le righe bianche e lilla di Beng Beng Cophenagen nel vestito e nei pantaloni, la felpa con i coccodrilli per Gregorio e gli occhiali da sole di Minirodini, t-shirt e bluse sempre Bobo Choses, fasce per capelli Indikidual, ma averi fatto razzia di tutto se avessi avuto un figlio solo!

Non amo portare con me i Three Litte Pigs a fare shopping, scelgo io per loro, online sopratutto, ma da Cup of Milk è diverso.
L’ ambiente familiare e intimo ha incuriosito Nina e Ginevra che hanno fatto quasi uno show dei loro giochi complici, tra sguardi e sorrisi, salti atletici e giravolte da ballerine, scelta di capi e accessori che qualsiasi cosa avessere scelto sarebbe andata bene.
Cup of Milk è un buon compromesso per andare a fare shopping insieme ai bambini, lasciarli liberi di scegliere qualsiasi cosa quando sai che non possono sbagliare.

image

image

image

Un caro saluto a Laura e Carlo per questa mattinata divertente, una foto con loro, e un saluto affettuoso dalla porta del negozio più cool della città per scappare poi tra giravolte e mosse di danza a vedere la fine della partita di calcio di Greg.

image

image

image

image

Seguite la pagina facebook Cup Of Milk, per le novità.
La pagina Instagram per conoscere Laura e Carlo e la loro passione per il mondo bimbo. Il negozio online per sbizzarrirvi in uno shopping colorato e di gusto.

All pictures are reserved @silviabianchini Photographer and @threelittlepigs

Bobo choses estate 2014

Uno dei miei marchi preferiti nell’ abbigliamento bimbo.
Bobo choses e la sua collezione primavera estate 2014 è fantastica!
Vi avevo detto che avrei scelto per la nuova stagione un abbigliamento più divertente e colorato per i miei little pigs e bobo choses ancora una volta mi sorprende con la sua collezione, questa volta chiamata ‘manifesto’.

Per l’ inverno avevo scelto le magliette con gocce di pioggia e la felpa con l’ombrello per Ginevra, un maglione celeste e la maglietta con il cappello per Greg, Nina invece usa ancora la felpa dell’ estate scorsa con la pera, oversize e una delle sue preferite…

Appena possibile andrò nel mio negozio preferito di Firenze per abbigliamento bimbi (Cup of Milk) che tiene questo marchio e spero di trovare qualcosa con la fantasia bocche per Ginevra, per Nina ho pensato a quella con i pallini e per Greg la maglietta del sole perché dice che il suo migliore amico Tanchi ha i poteri del sole e credo sarà contento di indossarla…
Ma certo che prenderei tutto, come i vestitini con fantasie a fiori, oppure gli shorts fantasia, la felpa rossa oversize con il fiocco, i calzini, i pantaloni lunghi comodi. Per i più piccoli come non resistere alle coulotte colorate?

Di seguito immagini della campagna e gli outfit creati da me.
image

image

image

image

image

image

image

Altri marchi che mi piacciono e che piaceranno ai littlepigs a breve sul blog!

Back to school. Soft colours for my kids.

La scorsa settimana eravamo in casa a Forte dei Marmi e eravamo affascinati dal temporale. Mentre contavamo i secondi tra un lampo e il tuono ho chiesto ai miei’three little pigs’ se erano contenti di tornare a scuola. Ginevra, come al solito la prima a rispondere, adesso che va in bagno da sola, che si veste da sola che inizia ad essere grande come suo fratello, dice lei, mi risponde cosi’: “si mammina, adesso posso andare alla scuola di Gregorio non piu’ all’ asilo perche’ io non uso piu’ il pannolino.”
Nina con la stessa eccitazione risponde di si aggiungendo:”mammma ma la mia amica Maria Sole non viene con me a scuola, vero? allora la invito a casa mia! va bene mamma?” Gregorio: “mamma ascolta, io sono contento di tornare a Firenze, ma non di andare a scuola, io mi annoio a scuola!” Ops!
Dunque questa la mia selezione dopo un lungo dibattito su scuola, zainetti, e su come andare a scuola se a piedi o in monopattino e se piove come si fa…
Fuori stava piovendo e la mia scelta e’ caduta su toni grigi e celesti.

image
Immagino Ginevra camminare verso scuola in un giorno di pioggia, fiera e concentrata nel portare il suo ombrello tutto da sola, indossare un paio di stivali di gomma che lei chiama ‘calosci’ per saltare nelle pozzanghere come fa Peppa Pig, tra i capelli un cerchietto color rosa, lei ama il rosa e sentirsi un po’ femminile, una gonna quindi con fiocco e una camicia in denim che adoro. La cartella in stoffa che ricorda la musica perche’ Ginny ama la musica e ama ballare.
1, camincia in denim indikidual
2, cerchietto CdeC
3, stivali da pioggia Aigle
4, gonna con fiocco in vita Niddlenoddle
6, cartella con trombette Bobochoses
image

Ecco Nina. Lei ama vestirsi comoda, sentirsi libera di correre e saltare, le piacciono le scarpe ‘nuove’ e da ginnastica, le sciarpe come la mamma, e sentirsi un po’ maschiaccio imitando Gregorio. Per lei ho scelto la cartella blu a pois di Miniseri. Non ho potuto non inserire questo ritratto di classe preso da un libro che si intitola ‘When I was a kid’ perche’ la mia Nina ama l’amicizia, cerca nuovi amici, si rattrista se la sua migliore amica non la riesce a vedere per tanti giorni e ancor di piu’ adesso che non sarà con lei nella nuova scuola e classe. Immagino Nina, quella al centro della foto, con sguardo pensante verso la piccolissima bimba in rosso…
1, sciarpa Louisemisha
2, 5, shorts e camicia Miller da negozio online Eliasandgrace
3, cartella a pois Miniseri
4, scarpe Bensimon

image
Gregorio, che dire, non cominciamo di certo con il piede giusto…
Non tollerando piu’ le ‘Saette Macqueen’ di Cars oppure ‘Ben Ten’ e ‘Gormiti’ penso che un tenero grande animale il piu’ grosso della savannah potrebbe piacergli e potrebbe diventare il suo animale da compagnia nei tragitti a piedi verso scuola… per fortuna l’ interessamento agli animali e ai documentari ce l’ha sempre! Per lui ho pensato ad uno stile inglese, shorts e camicia con scarpe allacciate molto comode. Un quaderno sul quale disegnare le sue macchine e motoscafi veloci che io sempre scambio per lance e pugnali e una cartella, stupenda direi, quasi nera come il suo colore preferito ma eccessivamente cara!
1,2,3,4,5 dal negozio online caramelbaby&child
6, la cartella Miniseri for Bonpoint

Cup Of Milk shop in Florence

Ha aperto qualche mese fa Cup Of Milk negozio di abbigliamento 0-12 anni in borgo pinti a Firenze, ed è stato subito amore! Tanti i marchi stranieri. Dall’ Europa Soft Gallery, Mini Rodini, Kids Case, Imp&Elf, Bobo choses e per l’invernale 2014 Bang Bang Copenhagen. Dagli States, in morbido cotone le t-shirt di Nico Nico, la collezione di t-shirt Disney e gli accessori di Atsuyo et Akiko. In più per arredare la cameretta le delicate nuvolette di The butter flying e per gli accessori cup of milk ha scelto il marchio Sonatina che produce morbidisse scarpine in nappa, made in Italy. A breve Cup Of Milk sarà anche shop online.

cup of milk4 cup of milk the butterflying

softgallery minirodini1

 

Bobo Choses cool and confortable clothes

Uno dei miei marchi preferiti BOBO CHOSES. Marchio spagnolo di madrid vivace e divertente. La collezione precedente ci ha fatto goire con banane, ananas, biciclette e camioncini quest’anno è la volta di pere, arance, peperoni, bottiglie del latte, limoni e pomodori. Sembra di essere dal fruttivendolo dove la parola d’ordine è “organic food”.organic food bobochosespeperoni bobochoseslemon bobochoses