Lo stile semplice e di carattere nella linea di abbigliamento firmata Mabo Kids.

Tessuti naturali, come il cotone e il lino per l’estate e la morbida lana per l’inverno e una collezione semplice tutta in tessuto organico.
Dagli States, le linee pulite e i tagli contemporanei ne fanno del marchio Mabo Kids uno stile unico, individuale e di carattere che non ha niente da invidiare ai grandi marchi francesi come Bon Point e Bon Ton e ad altri che stanno prendendo sempre più piede nel mercato del fashion for kids.

Una piccola collezione che nasce nel 2010 e decolla a tutti gli effetti con l’introduzione della ‘basic collection’ in cotone biologico. Magliette e pantaloni in cotone bio dal tessuto resistente e dai colori caldi e pigiami semplici e comodi caratterizzati da pois colorati come il rosso, il rosa, il celeste, il giallo.

IMG_3680_1024x1024

IMG_3780_1024x1024

Di questo marchio avevo già accennato in un’intervista tenuta per Moda Junior dove mi chiedevano i miei marchi preferiti.
Certamente Mabo Kids entra nella classifica dei cinque migliori per il rapporto prezzo qualità, per il design semplice, per i colori, per i costumini che in estate si vestono di stampe liberty, per i pigiami. Sono ad un passo dal clic facile per questa collezione.

yellow_dot_grande_Fotor_Collage

Vi consiglio di seguire il profilo instagram di Emily Mcmaster, ideatrice e designer di Mabo kids, per guardare con i vostri occhi bellissime foto che racchiudono la vita quotidiana di bambini che indossano il brand.

Emily prende ispirazione per le sue collezione da vecchi film pieni di classicità, dalle mode classiche per l’uomo e la donna, dai vecchi bauli di quercia che sua madre ha preziosamente custodito contenenti i vestiti che lei stessa indossava quando era bambina.
Gli elementi che per Emily non possono mancare nella collezione sono: la praticità e la comodità di movimento che un abito deve dare al bambino e la sua possibilità di essere indossato in ogni occasione, a scuola, al parco, ad una festa di compleanno; la naturalezza di un tessuto senza stravolgerne l’equilibrio.
I bambini crescono troppo velocemente, perché allora non vestirli con abiti belli e di qualità e cercare di avvicinarli ad uno stile che poi si porteranno sempre dietro?

image

Per il maschietto scelgo la camicia a quadri, il golfino senape e i pantaloni comodi nello stesso colore della camicia.
Per lei la camicia color naturale, la gonna di jeans con tasche big size per infilarci il pupazzo o la principessa del cuore, le scarpe allacciate stile college, l’abitino dal collo a punte in versione jeans. Pr il neonato la tutina in cotone bio tutta al naturale.
E voi? Avete un pezzo preferito targato Mabo kids? Difficile scegliere.