Dolcetto o scherzetto? Casette mostruose con sorpresa.

fullsizerender

Semplici e sopratutto veloci da fare le casette mostruose per il nostro Halloween 2016.
L’idea è quella dell’anno scorso, sempre tre casette ma questa volta con dentro una sorpresa un po’ paurosa e dolcissima!
Sarà uno scherzetto o un dolcetto? Dal fuori sembrano casette accoglienti dentro alle quali non si nascondono certo degli scheletri, o ragnatele tessute da ragni pericolosi…

Ho visto la faccia dei bambini quando al mio tre hanno sfilato il coperchio e io con un urlo gli ho fatto il classico “boo!”. Hanno fatto il ‘saltino’, quello da spavento e poi a ridere! Mamma l’hai fatto tu? E il seguente abbraccio di Ginevra, la voglia di mangiare il cioccolatino da parte di Greg e lo studio attento e meticoloso di Nina che si chiedeva come ero riuscita a farle…

fullsizerender-1

Ebbene mia cara piccola e deliziosa e dolce Nina, le scatoline non le ho fatte, sono quelle che si usano di solito per i fiammiferi ma nel formato grande, ricevute gentilmente da un’amica che sapeva che le stavo cercando (di così carine effettivamente non ne ho trovate, sono bianche un po’ lucidine e anche l’interno è bianco fuorché la base).
Mi sono limitata insomma a disegnare casette, ragnatele e ragnetti, a tagliare qualche foglio di carta bianca e aggiungere un cioccolatino in tema Halloween.
Basta prendere le scatole dei fiammiferi, disegnarle un po’ con fantasia, qualche cioccolatino e la sorpresa mostruosa è assicurata!

img_3746

Cosa occorre:

– Scatolina apri e chiudi come quelle per i fiammiferi
– Un pennarello a punta fine nero per decorare e disegnare
– Cioccolatini mostruosi (si trovano all’Esselunga)
– Un foglio di carta bianco o nero
– Righello per essere precisi nel disegno